Pubblicato il Lascia un commento

Abito da sposa: Come scegliere la forma in base alla forma del proprio corpo

abito da sposa

Come scegliere la forma dell’abito da sposa in base alla forma del proprio corpo

Il giorno del sì è considerato tra i più importanti da una donna e l’abito da sposa è forse l’acquisto più rilevante della vita; per questo motivo è importante farlo in modo consapevole avendo cura di scegliere il vestito da sposa anche in base al proprio fisico.

Attenzione: non stiamo parlando di taglie ma di forma del corpo, perché ogni sposa deve  sentirsi bella e a proprio agio nel giorno del matrimonio e per farlo deve indossare un capo che la valorizzi.

Trovare l’abito perfetto è senza dubbio uno dei crucci di ogni sposa, indossare un vestito che corrisponda ai propri gusti, allo stile del matrimonio e che allo stesso tempo metta in luce le caratteristiche del proprio fisico.

A dare qualche dritta sono i designer stessi ma anche i personal shopper che hanno classificato i fisici femminili in clessidra, pera, mela e rettangolo.

L’abito da sposa giusto per il fisico a clessidra

La forma a clessidra è quella ritenuta tra le più seducenti poiché il punto di forza è sicuramentela figura sinuosa data dalla vita stretta rispetto a spalle e fianchi più pronunciati. Questo fisico, indipendentemente dalla taglia, ricorda quello delle pin up ma anche delle attrici del cinema piùbelle di sempre. Chi ha un vitino da vespa e forme prosperose può valutare diverse tipologie di

abito: il primo è senza dubbio quello a sirena che fascia il corpo ed evidenzia proprio questa forma sensuale, il secondo è l’abito ad A che evidenzia il punto vita. Tra le scollature consigliate c’è quella a cuore che evidenzia il viso mettendolo in luce ma sono consigliati anche abiti a sottoveste e dal taglio scivolato.

l’abito da sposa ideale per il fisico a pera

La forma del corpo a pera è quella che si identifica con una figura molto minuta nella parte superiore del corpo mentre i fianchi e le gambe sono più pronunciati.

Avendo come punto di forza la parte superiore del corpo consigliamo un abito senza spalline per portare tutta l’attenzione verso il viso, tra i tagli degli abiti consigliamo invece quello da principessa e quello stile impero

che mettono in luce i punti di forza camuffando i punti deboli.

L’abito da sposa perfetto per il fisico a mela

La forma del corpo a mela è in totale contrasto con quella a pera: in questo caso la sposa ha come punto forte le gambe sottili, lunghe e slanciate ma presenta un seno formoso e non  ha un punto vita ben in evidenza.

Il focus in questo caso deve essere tutto sul décolleté  e sulle gambe; sì all’abito corto o a stile impero ma assolutamente consigliato anche l’abito monospalla o con lo scollo all’americana.

l’abito da sposa che valorizza il fisico a rettangolo

Questa forma del corpo è spesso tipica di chi pratica sport come il nuoto o la pallavolo, le spose con il fisico a rettangolo hanno per lo più un corpo longilineo, non hanno un punto vita in evidenza e hanno poche forme. Tra gli abiti più adatti a questa tipologia

di corpo c’è quello a sottoveste ma anche quello a sirena può valorizzare la fisicità dando slancio alla corporatura. Per quanto riguarda la scollatura invece consigliamo quella a barchetta che bilancia la figura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *