Pubblicato il Lascia un commento

Vestito da sposa online: 5 consigli per non sbagliare vestito!

vestito da sposa

Acquista Vestito da sposa online: 5 consigli per non sbagliare abito

La pandemia ha contribuito in modo decisivo ad ampliare il mercato dello shopping online ma se ci siamo ormai abituate ad acquistare tute, abiti per la quotidianità e accessori ci sono settori come quello del wedding dove la scelta del vestito può mettere davvero in crisi.

Il vestito da sposa non è “un vestito” ma “il vestito” e non c’è margine d’errore: le fotografie ce lo ricorderanno ogni giorno e soprattutto sentirci nei panni sbagliati in un giorno così importante può rovinare tutto.

Oggi vi sveliamo quindi 5 consigli per non sbagliare vestito da sposa anche acquistandolo online.

 

5 consigli per non sbagliare vestito da sposa online

Il settore wedding si sta adeguando al momento e sono sempre più i designer ad offrire il servizio di acquisto online; per evitare di sbagliare però ecco 5 tips che possono salvare il vostro matrimonio.

 

1. Non affidarti a servizi low cost, scegli l’artigianalità

Ci sono tante cose su cui potete pensare di risparmiare ma tra queste non deve esserci mai l’abito da sposa.

Non vi stiamo dicendo ovviamente di dover spendere cifre esagerate ma di considerare in modo più attento il rapporto qualità prezzo; prima di fare l’acquisto fate in modo di conoscere l’azienda, il progetto e magari anche il designer in modo da comprendere se lo stile e la qualità proposti vi convincono. L’artigianalità fa davvero la differenza: significa indossare prodotti realizzati su misura, prestando attenzione al vostro corpo, al vostro stile e alle vostre idee.

 

2. Consultate i social e le recensioni

Le opinioni delle altre spose sono più che mai fondamentali: fate in modo di visionare le recensioni e prestate attenzione che queste siano vere. Un modo in più per scoprire i prodotti dell’azienda è cercare l’hashtag sui social o controllare tra le foto in cui il brand è taggato. Infine per essere davvero sicure prima di premere clic al momento dell’acquisto potete digitare il nome del marchio sui motori di ricerca, per scoprire cosa altre spose e clienti abbiano da dire.

 

3. Non pensate al vestito da sposa in modo slegato dalla cerimonia

Tutte prima o poi abbiamo sognato di indossare l’abito da principessa ma è davvero ciò di cui avete bisogno?

La risposta può essere affermativa o negativa ma è importante immaginarvi sia lungo la navata che durante il ricevimento: se state pensando di organizzare un matrimonio in spiaggia ovviamente ci vorrà uno stile diverso da una location storica come un castello.

 

4. Contattate il servizio clienti

Il servizio clienti è fondamentale per qualsiasi shop online ma lo è ancora di più per uno store che vende anche abiti da sposa; mettete per iscritto tutte le domande che desiderate rivolgergli poiché nonostante venda gli abiti online è comunque a disposizione per rendere felici le spose.

 

5. Ordinate con largo anticipo

Immaginate cosa potrebbe accadere se l’abito fosse in ritardo o non arrivasse: così come dal vivo anche online è importante il tempismo. Ordinate il vostro abito da sposa nei negozi o su internet diversi mesi prima delle nozze, questo vi darà modo eventualmente anche di provvedere con modifiche in caso di necessità.

Lo shopping online può essere motivo di stress, ancora di più se si tratta di un vestito da sposa . Siamo a disposizione in caso vogliate valutare l’acquisto del vostro vestito da sposa presso il nostro e-shop, potete anche contattarci per informazioni precise e richieste di personalizzazioni.

Scopri la categoria Matrimonio e scopri il vestito da sposa perfetto per te!

Attraverso una videochiamata la nostra esperta di matrimonio potrà consigliarti in base alla tua personalità il vestito da sposa più indicato per te!

Saprà volorizzare il tuo outfit ed indicarti l’accessorio giusto per il giorno più importante della tua vita!

Pouoi scoprire anche i nostri abiti da cerimonia, siamo presenti sulla piattaforma matrimonio.com

vestito da sposa

Pubblicato il Lascia un commento

Abiti da damigella: do e don’t da tenere a mente

Abiti da damigella: do e don’t da tenere a mente

In Italia per molto tempo non si è vista la figura della damigella ma grazie anche ai film  e ai programmi TV oltre alla figura dei testimoni fanno capolino anche le damigelle.

La sposa può scegliere una o più damigelle per farsi accompagnare all’altare ma anche per farsi aiutare nell’organizzazione delle nozze. A diventare damigelle e damigella d’onore sono soprattutto le amiche più care della sposa ma talvolta anche

parenti; nonostante il forte legame la competitività tra donne può creare disguidi e malumori che la sposa non può proprio affrontare: ecco quindi alcuni consigli di do e don’t da tenere a mente per la scelta degli abiti da damigella.

Le damigelle hanno un ruolo importante nei matrimoni di oggi, posizionate accanto ai testimoni dopo l’ingresso alla navata sono vere e proprie ancelle della sposa che l’assistono non solo nel giorno della cerimonia ma anche nell’organizzazione.

La prima regola che vi sveliamo oggi è il numero perfetto di damigelle: secondo il galateo non si dovrebbero mai superare le 8 persone ma normalmente ci si attesta tra le 3 e le 5.

Abiti da damigella: deve adattarsi allo stile del matrimonio

Tra gli elementi della discordia ci sono gli abiti da damigella, frequentemente le spose e le ragazze prescelte non riescono proprio ad accordarsi ma in aiuto arriva il galateo che stabilisce alcune regole: la prima è lo stile degli abiti da damigella che devono adattarsi alla cerimonia, allo stile del matrimonio e ovviamente a quello della sposa che dovrà essere la protagonista assoluta della giornata.

Quanto devono essere lunghi gli abiti da damigella secondo il galateo:

Il galateo si esprime anche in proposito della lunghezza: è fondamentale che l’abito della damigella non sia mai volgare e soprattutto che non faccia sfigurare la sposa.

Ciò ovviamente non significa che la damigella indosserà abiti che non la valorizzino ma viene spesso preferito un abito lungo in tessuti leggeri e colorati anche se talvolta sono accettati anche abiti corti, purché arrivino al ginocchio o poco sopra.

Abiti da damigella: devono indossare tutte lo stesso abito?

Gli unici colori attualmente vietati secondo il galateo sono il bianco e il nero ma come sempre sono le spose a dettare effettivamente le regole; tra le scelte più tradizionali c’è l’utilizzo di modelli uguali sia nel taglio che nel colore ma talvolta la sposa si dimostra comprensiva e sceglie solo il colore, lasciando che le damigelle possano sentirsi a proprio agio con un taglio di

abito che le valorizzi davvero.

Errori da evitare per gli abiti da damigella

Molte volte le spose, prese dalle incombenze, si fidano delle damigelle e lasciano a loro l’onore di scegliere il proprio abito. Nonostante il gesto estremamente carino da parte della protagonista della festa è bene non approfittarsene, per non sbagliare è fondamentale seguire il galateo e alcuni consigli forniti da grandi esperti di eleganza.

Il primo don’t è sicuramente l’abito bianco: salvo indicazioni diverse date direttamente dagli sposi nessuno dovrà indossare l’abito bianco oltre alla sposa. Capiamo che i matrimoni possono essere l’occasione per fare nuove conoscenze ma è bene risultare  sempre eleganti: assolutamente vietati sono gli abiti troppo attillati, eccessivamente scollati o esageratamente corti.

E’ scontato che la sposa è la vera protagonista del matrimonio , quindi cosigliamo alle fortunate migliori amiche o sorelle che sono state scelte dalla sposa come damigelle o damigelle d’onore di adeguarsi alle regole di galateo che impongono  il savoire faire.

Per ricevere maggiori suggerimenti e conisigli di stile, potrai rivolgerti all’esperta di moda, attraverso una video-chiamata gratuita potrà aiutarti a non sbagliare ed essere perfetta per l’evento speciale!

abiti da damigella

Pubblicato il Lascia un commento

Abito da sposa: Come scegliere la forma in base alla forma del proprio corpo

abito da sposa

Come scegliere la forma dell’abito da sposa in base alla forma del proprio corpo

Il giorno del sì è considerato tra i più importanti da una donna e l’abito da sposa è forse l’acquisto più rilevante della vita; per questo motivo è importante farlo in modo consapevole avendo cura di scegliere il vestito da sposa anche in base al proprio fisico.

Attenzione: non stiamo parlando di taglie ma di forma del corpo, perché ogni sposa deve  sentirsi bella e a proprio agio nel giorno del matrimonio e per farlo deve indossare un capo che la valorizzi.

Trovare l’abito perfetto è senza dubbio uno dei crucci di ogni sposa, indossare un vestito che corrisponda ai propri gusti, allo stile del matrimonio e che allo stesso tempo metta in luce le caratteristiche del proprio fisico.

A dare qualche dritta sono i designer stessi ma anche i personal shopper che hanno classificato i fisici femminili in clessidra, pera, mela e rettangolo.

L’abito da sposa giusto per il fisico a clessidra

La forma a clessidra è quella ritenuta tra le più seducenti poiché il punto di forza è sicuramentela figura sinuosa data dalla vita stretta rispetto a spalle e fianchi più pronunciati. Questo fisico, indipendentemente dalla taglia, ricorda quello delle pin up ma anche delle attrici del cinema piùbelle di sempre. Chi ha un vitino da vespa e forme prosperose può valutare diverse tipologie di

abito: il primo è senza dubbio quello a sirena che fascia il corpo ed evidenzia proprio questa forma sensuale, il secondo è l’abito ad A che evidenzia il punto vita. Tra le scollature consigliate c’è quella a cuore che evidenzia il viso mettendolo in luce ma sono consigliati anche abiti a sottoveste e dal taglio scivolato.

l’abito da sposa ideale per il fisico a pera

La forma del corpo a pera è quella che si identifica con una figura molto minuta nella parte superiore del corpo mentre i fianchi e le gambe sono più pronunciati.

Avendo come punto di forza la parte superiore del corpo consigliamo un abito senza spalline per portare tutta l’attenzione verso il viso, tra i tagli degli abiti consigliamo invece quello da principessa e quello stile impero

che mettono in luce i punti di forza camuffando i punti deboli.

L’abito da sposa perfetto per il fisico a mela

La forma del corpo a mela è in totale contrasto con quella a pera: in questo caso la sposa ha come punto forte le gambe sottili, lunghe e slanciate ma presenta un seno formoso e non  ha un punto vita ben in evidenza.

Il focus in questo caso deve essere tutto sul décolleté  e sulle gambe; sì all’abito corto o a stile impero ma assolutamente consigliato anche l’abito monospalla o con lo scollo all’americana.

l’abito da sposa che valorizza il fisico a rettangolo

Questa forma del corpo è spesso tipica di chi pratica sport come il nuoto o la pallavolo, le spose con il fisico a rettangolo hanno per lo più un corpo longilineo, non hanno un punto vita in evidenza e hanno poche forme. Tra gli abiti più adatti a questa tipologia

di corpo c’è quello a sottoveste ma anche quello a sirena può valorizzare la fisicità dando slancio alla corporatura. Per quanto riguarda la scollatura invece consigliamo quella a barchetta che bilancia la figura.

Pubblicato il Lascia un commento

Tendenze colori per i matrimoni del 2022

Tendenze colori per i matrimoni del 2022

Pianificare il matrimonio è un vero lavoro di incastri dove tutto deve essere perfetto, così come l’hanno sognato gli sposi/l’ha sognato la sposa.

Le tendenze colori aiutano a trovare un proprio mood ma spesso sappiamo fin da bambine cosa vorremmo per le nostre nozze, dalla bomboniera

al viaggio di nozze, dagli abiti delle damigelle a quello degli sposi.

Le tendenze colori dei matrimoni nel 2022 vedranno le tonalità pastello farla da padrone ma con una sorpresa nei dettagli: rosa antico, turchese, champagne

abbinati a tonalità come il fuxia il corallo, il grigio perla per tocchi di luce che catturano l’attenzione.

Linee pulite, design semplice ma con piccoli tocchi di pizzo ad effetto per l’abito della sposa 2022.

Allestimenti minimal e naturali con un occhio di riguardo alle note olfattive per matrimoni sempre più intimi ed eco friendly.

tendenze colori

Tendenze colori: Il turchese per il matrimonio ispirato al mare

La palette colori di tendenza per i matrimoni del 2022 sarà all’insegna delle tonalità pastello, leggere e fresche doneranno un tocco di magia in più,

come il turchese che richiama il mare e come il mare infinito il senso di lunga vita insieme è più che un buon augurio.

Perfetto come abito ma ideale anche come accessorio per completare l’abito e concentrare l’attenzione su un punto in particolare, ad esempio

con una fusciacca in vita o per la borsa della sposa.

Ideale anche come leit motiv dalle partecipazioni all’allestimento della cerimonia il turchese abbinato al bianco sono una combinazione delicata che richiamano il mare e le sue onde.tendenze colori

Tendenze colori: Lo champagne per il matrimonio elegante e regale

Semplice ed infinitamente elegante il color champagne la farà ancora da padrone per i matrimoni del 2022.

L’abito stile impero o sirena, un abito monospalla o particolari come una delicata scollatura a cuore oppure un’audace scollatura a tutta schiena in chiffon,

satin o pizzo color champagne donano l’allure unico che ogni sposa vuole trovare per sentirsi regina in quel giorno speciale.

tendenze colori

 Tendenze colori: Grigio perla e corallo: i colori del matrimonio alla moda

Un’accoppiata particolare e unica, la regale eleganza del grigio perla abbinata alla spensieratezza del corallo per la sposa che non vuole passare inosservata e che ama distinguersi.

Audace e al contempo elegante, giovane ma con idee ben chiare in mente, la sposa che sceglie il doppio abbinamento di colori è la sposa che non segue le tendenze, le insegna!

Ideale nell’abito con scollo a V ma perfetto nell’abito monospalla con inserto in pizzo.

Tendenze colori: matrimonio secondo Pantone

First blush, ibiza blue, tomato cream, illuminating, perfectly pale e ultimate gray, nomi evocativi che arrivano prima ancora del colore stesso.

Pantone  stabilisce e gli addicted del fashion eseguono.

Il 2022 nel colore insegue uno stile gioioso e pratico rielaborando la Natura con i suoi grandi spazi aperti.

Dal rosa tenero delicato al giallo con accenni arancioni, dall’azzurro dei cieli primaverili al raffinato verde oliva passando per le tonalità

della sabbia di spiagge ricercate senza tralasciare il più classico dei colori: il nero di mezzanotte, un nero spettacolare con accenni di blu.

Scopri la categoria matrimonio.